TUTTI I PROGETTI DEGLI STUDENTI

Luoghi pubblici e privati degli imperatori flavi ·
I. C. “Virgilio” Plesso “Trento e Trieste”

LA SCUOLA PUBBLICA
AL TEMPO DEI FLAVI


Città: Roma   Classe: Classe VB
Professori: Anna de Santis

La classe VB del Plesso "Trento e Trieste" per il progetto La nuova Roma dei Flavi, ha approfondito la vita quotidiana nell'antica Roma con particolare riguardo all'Educazione.
IL modulo è stato realizzato attraverso discussioni, ricerca di informazioni su libri e siti telematici.
Per sperimentare il modo di scrivere degli alunni di quel tempo, abbiamo realizzato delle tavolette di cera e un rotolo per la scrittura dei numeri.
Tutto ciò è stato documentato attraverso immagini fotografiche che verranno corredate da didascalie che illustreranno le varie fasi del lavoro.

Vita e costumi dei romani all'epoca dei flavi (monete) ·
I. C. Virgilio Plesso Alberto Cadlolo

DI MONETA IN MONETA


Città: Roma   Classe: Classe IVB
Professori: Gemma Esposito, Francesca Cipriani, Daniela Santos

Il progetto si propone di raggiungere tre obiettivi:
1-Ripercorrere sinteticamente la storia della moneta, dalle origini all'euro
2-Conoscere l'euro e le nuove forme di moneta (Progetto sperimentale di economia finanziaria della Banca d'Italia)
3-Conoscere il valore del denaro ed educare al risparmio

Vita e costumi dei romani all'epoca dei flavi (monete) ·
I. C. Virgilio Plesso Alberto Cadlolo

LA MONETAZIONE DEI FLAVI


Città: Roma   Classe: V A
Professori: Anna Cristina Caporotundo, Anna Canestrella

Maturare le competenze essenziali per collocare, organizzare ed interpretare eventi, fenomeni e processi in una dimensione spazio-temporale.

Vita e costumi dei romani all'epoca dei flavi (monete) ·
I. C. Virgilio Plesso Trento e Trieste

LA MONETA


Città: Roma   Classe: Classi IVA - IVB
Professori: Paola Maida, Gabriele Bonfigli, Anna De Santis

.

Vita e costumi dei romani all'epoca dei flavi (monete) ·
I.C. Via Giulia 25 Plesso Alberto Cadlolo

LUOGHI PUBBLICI E PRIVATI DEGLI IMPERATORI FLAVI


Città: Roma   Classe: V A
Professori: Anna Canestrella

L' età  degli imperatori flavi viene ricostruita privilegiando l'uso di un documento specifico: la moneta.
Le monete romane - non solamente strumento economico, ma anche veicolo della propaganda che capillarmente arrivava nelle varie terre dell'Impero - sono una insostituibile e preziosa fonte per la ricostruzione della storia.

Vita e costumi dei romani all'epoca dei flavi (monete) ·
Liceo classico Virgilio

RUMORES


Città: Roma   Classe: VB / IIN / IIIN
Professori: Barbara Pulcini, Rossana Annacondia, Emilia Bizzar

Il nostro giornale online, reso possibile dal lavoro di D. Valente, un alunno della V B, ospita i prodotti creativi di tre classi: produzione di video, disegno di vignette, costruzione di una carta d'identità, ma soprattutto elaborazioni di articoli, a volte racconti, corredati da immagini reperite nel web. Tali prodotti sono le personali rielaborazioni da parte degli studenti delle ricerche svolte sull'età dei Flavi, basate sul vaglio delle fonti e sulla consultazione di testi e siti web.

Luoghi pubblici e privati degli imperatori flavi ·
Liceo - Ginnasio statale Virgilio

IL COLOSSEO ATTRAVERSO
I SECOLI


Città: Roma   Classe: IV B
Professori: Daniela Bizzarri

Le trasformazioni della valle del Colosseo dalle origini ai giorni nostri

Vita e costumi dei romani all'epoca dei flavi (monete) ·
Liceo artistico A. Calcagnadoro

PASSEGGIANDO
NELLA ROMA DEI FLAVI


Città: Rieti   Classe: IA,IB, IIA, IIB
Professori: Letizia Rosati

Attraverso lo studio delle fonti scritte, archeologiche, architettoniche ed iconografiche, è stato approfondito il ruolo dell'artista, architetto-imprenditore nella società  romana ed in particolar modo nell'età  dei flavi. Focus della didattica è stata l'individuazione delle peculiarità  dell'arte romana attraverso i monumenti simbolo, le tipologie architettoniche e le soluzione tecnico-ingegneristiche adottate durante l'impero romano.

Luoghi pubblici e privati degli imperatori flavi ·
Liceo classico statale Virgilio

IL COLOSSEO:
IL PARADISO DEL POPOLO
E LA RAPPRESENTAZIONE


Città: Roma   Classe: V E - IV C
Professori: Vanda Di Pastena (V E), Marilena Muccino (IV C)

Il lavoro è dedicato alla storia dei giochi gladiatori a Roma, di cui si segue l'origine e l'evoluzione fino all'età dei Flavi, quando diventano occasione di divertimento per il popolo e di esaltazione della magnificenza imperiale. La struttura ipertestuale consente più livelli di approfondimento tematico, dando inoltre la possibilià  di accostarsi al tema a partire dalla lettura diretta (in originale e in traduzione) delle fonti greche e latine: il percorso è scandito dalle parole di Livio, Plutarco, Seneca, Svetonio e Marziale; da ogni punto si può risalire al testo originale in latino o in greco e così riconoscere singoli termini o espressioni e verificare i contesti in cui compaiono le attestazioni sui giochi gladiatori. Snodi ipertestuali introducono ad approfondimenti su temi di civiltà  romana connessi con i ludi e a schede su autori e generi letterari.

Lex de imperio vespasiani ·
Liceo Linguistico dell'I.I.S. Pontano Sansi Leonardi

MARTIALIS INVENTIO SPOLETINA


Città: Spoleto   Classe: classi IA,VA
Professori: Giorgio Flamini, Marta Sensi

Lo scopo del progetto è stato quello di valorizzare i monumenti di Spoleto, le potenzialità della lingua latina nella originale recitazione metrica e quello di cogliere la freschezza e attualità dei satirici e mordaci versi di Marziale, resi ancora più vivaci dalle diverse traduzioni.

Luoghi pubblici e privati degli imperatori flavi ·
Liceo Scientifico Statale Teresa Gullace Talotta

L'ARCO DI TITO


Città: Roma   Classe: -
Professori: Silvio Gorelli, Fernanda Antonioni, Laura De

Il progetto 'L'arco di Tito: memoria e fabula', realizzato dagli studenti del Liceo Scientifico Statale Teresa Gullace Talotta di Roma, si compone di due parti: un fumetto con dialoghi in lingua latina e un video. L'analisi del monumento è stata approfondita sia sotto il profilo storico-scientifico, sia nella sua valenza di fonte documentaria, da cui reperire informazioni su uno specifico momento della storia e della civiltà romana.
L'impostazione del lavoro è stata di tipo pluridisciplinare: docenti e studenti hanno contribuito al progetto con l'apporto delle proprie specifiche conoscenze e competenze (storico-artistiche, grafiche, linguistiche, narrative).

Il bambino in età dei flavi · Gaetano Grilli

GIOCHI E GIOCATTOLI


Città: Roma   Classe: IV A
Professori: Paola Montesanti

Il mondo dei bambini romani era popolato da giochi, la palla. la bambola, la corda. Giochi che raccontano una storia che continua ancora oggi.

Il bambino in età dei flavi · Gaetano Grilli

GIOCHI E GIOCATTOLI NELLA ROMA ANTICA.


Città: Roma   Classe: V A
Professori: .

I Romani trattavano i bambini come se fossero piccoli adulti. A 12 anni le ragazze e a 14 i ragazzi erano già considerati maturi e pronti per il matrimonio. I poppanti si potevano dilettare con il”biberon” di terracotta a forma di porcellino o cagnolino. Le bambine si divertivano con gli animali di terracotta e le bambole. I giochi dei bambini erano diversi a seconda se erano ricchi o poveri. Per quest'ultimi le bambole erano di pezza, di legno o di terracotta mentre le canne o i bastoni illusoriamente venivano cavalcati come se fossero cavalli.

La vita familiare all'epoca dei flavi · I. C. Virgilio Plesso Trento e Trieste

L’ALIMENTAZIONE
NELL’ANTICA ROMA


Città: Roma   Classe: Classe V A
Professori: Emilia Vitale

La lettura comparata tra le diverse abitudini alimentari, quelle odierne e quelle degli antichi Romani, ci ha condotto, partendo dalla nostra prima colazione, a una ricerca approfondita, molto simile a un viaggio che percorre i binari su continui perché.
Perché il miele e non lo zucchero?
Perché il farro e non il grano?
Perché mangiavano il maiale e non il bue?


Il bambino in età dei flavi · I. C. Virgilio Plesso Trento e Trieste

GIOCANDO NEL TEMPO


Città: Roma   Classe: Classi IA / IIA / IIB
Professori: Monica Mecchia, Antonietta Rodorigo

.

Il bambino in età dei flavi · I. C. Virgilio Plesso Trento e Trieste

I GIOCHI DEI BAMBINI ROMANI


Città: Roma   Classe: Classe III A
Professori: Luisa Furia, Marina Cantù

È stato scelto come argomento da sviluppare "I GIOCHI DEI BAMBINI ROMANI" stabilendo un parallelo con i giochi moderni.
La fase progettuale ha seguito questo iter:
- documentazione da libri vari per quanto riguarda i giochi e i costumi;
- scelta dei giochi;
- organizzazione dei laboratori;
- realizzazione di fotografie.
I giochi scelti sono stati:
- giochi con le noci, Ludus castellorum e gioco su tavola inclinata;
- il gioco dei birilli romani;
- il gioco dei gladiatori;
- il gioco con le bambole.
Con l'aiuto degli alunni si è individuato il parallelismo tra:
- il gioco delle noci e il gioco delle biglie;
- il gioco dei birilli romani con quello dei birilli moderni;
- il gioco delle spade dei gladiatori con il gioco delle nuove armi (nerf, mitra, pistole...);
- il gioco delle bambole romane con le bambole di oggi (Barbie, CiccioBello, Winx).
I laboratori hanno visto la realizzazione di:
- corazze, scudi e spade con il cartone e pittura;
- abiti realizzati con magliette pitturate;
- birilli con uova di polistirolo pitturati;
- bambole realizzate con la creta su un'anima di ferro e successivamente pitturate.

Il bambino in età dei flavi · I.C. Virgilio Plesso

I GIOCATTOLI
NEL TEMPO E NELLO SPAZIO


Città: Roma   Classe: IIIA
Professori: Docente Maria Felicita Caldarulo

L' argomento "il gioco e i giocattoli nel tempo e nello spazio".
I bambini della classe III A.Cadlolo, nell' ambito del lavoro di programmazione di storia, partendo dalla propria storia personale e proseguendo a ritroso nella linea del tempo, all'infanzia dei propri nonni, hanno avviato una ricerca sull' infanzia dei nonni e in particolare sui loro giochi.

La vita familiare all'epoca dei flavi · I.I.S.

A SPASSO CON VESPASIANO. PICCOLA GUIDA PER UN ITINERARIO


Città: NORCIA   Classe: 3° Turistico
Professori: Prof.esse Fredii Maria e Fratini Roberta

Questo breve testo vuol offrire un prodotto quanto più possibile originale sul tema "la figura di Vespasiano e ll'impero dei Flavi" sotto forma di guida turistica destinata a bambini di 8-12 anni di età . Nasce dalla collaborazione degli alunni della classe III turistico (anno scolastico 2011/ 2012) che, coordinati dalle insegnanti, sono stati fattivamente impegnati nello studio dei testi utilizzati per la realizzazione della guida, nell'esecuzione dei disegni presenti al suo interno e nell'ideazione del dialogo con il quale si è cercato di rendere più immediata la presentazione. Si è scelto di realizzare un piccolo itinerario nei luoghi di Vespasiano principalmente in considerazione di due fattori: lo specifico indirizzo di studi seguito dai ragazzi della classe coinvolta e la vocazione turistica della città di Norcia e del suo territorio. Tale scelta ha inoltre fornito l'occasione di collegare le conoscenze apprese dagli alunni relative alla storia generale dell'impero romano a quelle derivanti da storie settoriali e locali, nonchè dalle discipline correlate come la storia dell'arte e l'archeologia.
La scelta di destinare la guida innanzitutto a bambini e ragazzi ha tenuto conto di due obiettivi: quello di proporre un prodotto originale, diverso dalle classiche guide, e quello di coinvolgere innanzitutto il pubblico giovane alla conoscenza delle testimonianze del proprio passato e delle proprie radici, al fine di stimolare l'interesse alla salvaguardia e alla valorizzazione del proprio patrimonio storico-culturale.
La scelta dei destinatari ha indotto a privilegiare la forma dialogica per presentare ai ragazzi la figura dell'imperatore Vespasiano e la sua storia in modo meno scolastico e più accattivante: a tal fine sono stati inseriti nella guida anche immagini, disegni e giochi con l'intento di stimolare la curiosità  e di aiutare i ragazzi a fissare in modo divertente le conoscenze apprese.

Luoghi pubblici e privati degli imperatori flavi · I.I.S.

A SPASSO CON VESPASIANO


Città: Norcia   Classe: III
Professori: Maria Freddii e Roberta Fratini

CESARE AUGUSTO TITO FLAVIO
VESPASIANO ci accompagna per una visita alla città di Nursia (Norcia).

Luoghi pubblici e privati degli imperatori flavi · I.T. Turistico Colombo

TUTTE LE STRADE
PORTANO A ROMA


Città: Roma   Classe: 3^ A sirio
Professori: Giovannella Gattini

Il progetto realizzato con la Classe 3^ A Sirio dell'Istituto Tecnico Turistico Cristoforo Colombo di via Panisperna in Roma è strutturato come un modulo interdisciplinare, che può essere riprodotto integralmente o in parte in altre esperienze didattiche.
Con il contributo della specificità di ciascuna disciplina, i docenti e gli studenti hanno studiato, ricercato, creato assieme delle piccole monografie e dei video che raccontano l'epoca in cui visse e le gesta di cui fu protagonista Vespasiano, generale vincitore di una sanguinosa guerra civile, proclamato Imperator dalle sue legioni. All'interno del progetto si trovano contributi autoriali dei docenti, piccole monografie, interviste "impossibili" a personaggi storici e video prodotti dagli studenti, sia per descrivere il territorio romano che per spiegare la romanizzazione della Spagna. Prendendo spunto dalla storia di Vespasiano, il progetto è stato finalizzato a conoscere e ad orientarsi nel territorio di Roma, la città  in cui sono confluite tutte le strade percorse dagli studenti, scoprendone storia, tradizioni ed istituzioni, con l'ausilio di una didattica attenta anche a sviluppare competenze professionali nel settore turistico, per favorire la piena consapevolezza del proprio ruolo nella società  come individuo e come lavoratore.

Il bambino in età dei flavi · Istituto Comprensivo Virgilio di Roma

BIGHE E TOPI


Città: Roma   Classe: Classe II A - PlessoAlberto Cadlolo
Professori: Daria Mattogno, Roberta Barboni

Da che mondo è mondo si sa che i bambini (e non solo) hanno sempre amato il gioco.
I giochi preferiti dai bimbi tra i quattro e i dieci anni sono giochi di simulazione di ruoli (mamma e figlio/a, maestra e allievo/a, dottore e malato/a), oppure di scenari o eventi (cucinare per finta o per davvero, apparecchiare e mangiare, chiacchierare tra signore, fare la guerra, aggiustare le macchinine, fare gare finte di rally o di cross) e tutto ciò che la fantasia dei bambini inventa per comprendere e interpretare il mondo, in particolare il mondo degli adulti che a volte per loro è tanto misterioso.

Luoghi pubblici e privati degli imperatori flavi · Liceo Classico M. Terenzio Varrone

PASSEGGIANDO PER LA ROMA
DEI FLAVI: ARTI E MESTIERI


Città: Rieti   Classe: IC / ID / IE
Professori: Prof.ssa Nadia Laudazi

Le tematiche trattate sono state le seguenti:
1) Passeggiando per la Roma dei Flavi: arti e mestieri: esame delle fonti antiche.
2) I luoghi delle botteghe e del Mercato.
3) Mestieri da donna.
4) Il diritto Romano e i Mercatores.
5) Arti e mestieri di ieri e di oggi: alcuni confronti
6) Il lessico specifico delle arti e dei mestieri.
A tali tematiche sono state aggiunte una cornice di raccordo e disegni a mano libera.
Il lavoro di ricerca di ogni mestiere è stato corredato da: immagine, testo epigrafico, testo letterario e individuazione del campo semantico (con relativa traduzione in inglese, francese e spagnolo).

Lex de imperio vespasiani · Liceo scientifico statale Plinio Seniore

LEX DE IMPERIO VESPASIANI


Città: Roma   Classe: classe IIIB
Professori: Daiana Fuccellara, Galliano Maria Speri

LEX DE IMPERIO VESPASIANI
La legge è inscritta su una tavola di bronzo conservata presso i Musei Capitolini e datata al 69 d.C. L'interpretazione del testo non è univoca, sia perché la legge è frammentaria, sia perché è l'unico caso di lex regia giunto sino a noi, e non siamo in grado di sapere con certezza se ve ne fossero altre. Se, come sostengono alcuni studiosi, fossero esistite analoghe leggi anche per l'investitura degli imperatori della dinastia Giulio-Claudia, il valore della legge sarebbe assai diverso. Ad oggi pertanto si possono formulare solo delle ipotesi.

La vita familiare all'epoca dei flavi · Petranova International Institute

VITA, LUOGHI E CULTURA
AL TEMPO DEI FLAVI


Città: Roma   Classe: V Primaria - I e II Secondaria
Professori: Maria Teresa Frustaci, Rosita Napolitano e Carla S

Nella prima fase si è dato spazio alla conoscenza dell'epoca dei Flavi con riferimenti al contesto storico- sociale, alle istituzioni, all'architettura civile e religiosa e ai luoghi pubblici e privati della cultura. In seguito è stata approfondita la conoscenza del ruolo della donna all'interno della società romana.
Sono stati studiati documenti d'autore e citazioni letterarie tratte dalle memorie di viaggiatori del passato presso le vestigia dell'antica Roma.

La vita familiare all'epoca dei flavi · Petranova International Institute

VESPASIANO E LA SCUOLA


Città: Roma   Classe: classe V Primaria, I e la II classe della Scuola S
Professori: Maria Teresa Frustaci, Rosita Napolitano e Carla S

Il Petranova International Institute ha infatti colto questa opportunità sia con la classe V Primaria che con la I e la II classe della Scuola Secondaria di I grado.
Per la V il progetto si è inserito naturalmente nel percorso storico previsto, per le altre due classi si è invece scelta la modalità  della conoscenza in primo luogo del contesto in cui hanno operato i Flavi e poi della società  e del ruolo di docenti e alunni nell'epoca in questione, relativamente alla città  di Roma. Ciò ha permesso di riprendere e approfondire lo studio della Roma repubblicana e soprattutto imperiale, con uno spaccato inedito e appassionante.

Il bambino in età dei flavi · Scuola in Ospedale Bambino Gesù

LA ROMA DEI FLAVI


Città: Roma   Classe: Lavori sezione OBG PRIMARIA, SEC. I GRADO
Professori: .

Il progetto didattico svolto da bambini del primo ciclo d'istruzione che si trovano a vivere uno dei momenti più delicati della loro vita, il ricovero ospedaliero, si concentra sulla tematica dell'educazione ed istruzione dei bambini al tempo dei Flavi. Oltre ad una panoramica sulla struttura della scuola, i bambini si sono soffermati ad analizzare la quotidianità  di uno studente romano e dell'insegnante che lo accompagnava.

Luoghi pubblici e privati degli imperatori flavi · Scuola Pontificia Pio IX

ARCHITETTURA E POTERE.
LA DOMUS FLAVIA SUL PALATINO. GLI EDIFICI, I MATERIALI
E LE TECNICHE COSTRUTTIVE


Città: Roma   Classe: II media e IV Liceo Scientifico
Professori: Prof. Roberto Baccini

La classe II media, divisa in vari gruppi di studio, dopo aver ricercato i maggiori edifici costruiti sotto la dinastia dei Flavi, si è orientata nell’approfondimento dei materiali utilizzati per i manufatti ornamentali e costruttivi, realizzando delle schede sintetiche che, insieme alle illustrazioni, sono state montate su un supporto in cartoncino nero cm. 50x70.
La classe IV Liceo Scientifico ha provveduto alla restituzione grafica della pianta del Palazzo Imperiale, sovrapponendo i molteplici interventi avvenuti nelle varie epoche grazie alle dinastie più importanti che hanno governato Roma. Dalla lettura delle diverse fasi costruttive, si è potuto cogliere il progressivo orientamento in senso monarchico e autocratico del potere imperiale sotto i Flavi.
Del Palazzo è stata realizzata anche una veduta assonometrica a colori.
L’esperienza di questo progetto ha consentito di potenziare le competenze disciplinari nell’ambito di una programmazione modulare dell’insegnamento della storia, della letteratura latina e della storia dell’arte, facilitando i processi di apprendimento dei singoli allievi e dei gruppi-classe anche attraverso una fruizione diretta del patrimonio storico-artistico ed archeologico.

Luoghi pubblici e privati degli imperatori flavi · Scuola Pontificia Pio IX

ARCHITETTURA E POTERE.
LA DOMUS FLAVIA SUL PALATINO.
I MOSAICI


Città: Roma   Classe: V primaria
Professori: Ornella Buratti

Nell'ambito del progetto di Istituto, la classe V primaria ha riprodotto parte dei mosaici della domus imperiale ancora conservati. Sulla base dei disegni forniti dalla Soprintendenza, si è provveduto alla riduzione in scala dei motivi decorativi e alla loro realizzazione.
Gli alunni hanno imparato a conoscere i diversi tipi di marmo utilizzati dai Romani nella realizzazione delle opere d'arte e le principali tecniche del mosaico.

Luoghi pubblici e privati degli imperatori flavi · Scuola Pontificia Pio IX

ARCHITETTURA E POTERE.
LA DOMUS FLAVIA SUL PALATINO.
LE FONTI ANTICHE


Città: Roma   Classe: I scientifico
Professori: Prof. Nicola Vedovati

Il progetto si propone di raccogliere, vagliare e tradurre le fonti in lingua latina riferite alla domus imperiale, allo scopo di creare un corpus organico di testi, ordinato per argomenti e utilizzabile da chiunque abbia interesse ad approfondire questo tema.
La ricerca condotta per parole chiave sul Thesaurus Linguae Latinae ha inoltre consentito di individuare una serie di testimonianze di norma non associate alla domus, perché non riferite immediatamente agli aspetti architettonici e decorativi, che sono invece di fondamentale importanza per capire il contesto storico dell'epoca e le attività  che si svolgevano nel palazzo imperiale. Il contributo della classe I scientifico è stato sviluppato operando una raccolta e una selezione di tutte quelle fonti della letteratura latina, che dall'età  flavia a quella tardo antica, presentano al loro interno riferimenti più o meno espliciti relativi alla Domus sul Palatino e alla vita che in essa si svolgeva. La ricerca è stata condotta attraverso tre distinti livelli di indagine: il primo rappresentato dall'utilizzo di supporti informatici (Thesaurus Linguae Latinae), il secondo dalla consultazione di supporti cartacei (consultazione dei testi della letteratura e di saggi critici presenti nella biblioteca scolastica), il terzo infine dall'esperienza diretta sul campo (visita didattica al Palatino e agli ambienti della Domus). Quanto prodotto dalla presente ricerca viene a rappresentare al meglio l'anello di congiungimento tra le tipologie di lavoro elaborate dalle altre classi del nostro Istituto.

Luoghi pubblici e privati degli imperatori flavi · Virgilio

COLOSSEO


Città: Roma   Classe: 1A,1C,1B, 3C
Professori: Oliva Marina

Realizzazione di una breve guida sul Colosseo.

 

Comitato Nazionale Vespasiano Indissoluble.com