TUTTI I PROGETTI DEGLI STUDENTI

Il bambino in età dei flavi · Gaetano Grilli

GIOCHI E GIOCATTOLI


Città: Roma   Classe: IV A
Professori: Paola Montesanti

Il mondo dei bambini romani era popolato da giochi, la palla. la bambola, la corda. Giochi che raccontano una storia che continua ancora oggi.

Il bambino in età dei flavi · Gaetano Grilli

GIOCHI E GIOCATTOLI NELLA ROMA ANTICA.


Città: Roma   Classe: V A
Professori: .

I Romani trattavano i bambini come se fossero piccoli adulti. A 12 anni le ragazze e a 14 i ragazzi erano già considerati maturi e pronti per il matrimonio. I poppanti si potevano dilettare con il”biberon” di terracotta a forma di porcellino o cagnolino. Le bambine si divertivano con gli animali di terracotta e le bambole. I giochi dei bambini erano diversi a seconda se erano ricchi o poveri. Per quest'ultimi le bambole erano di pezza, di legno o di terracotta mentre le canne o i bastoni illusoriamente venivano cavalcati come se fossero cavalli.

Il bambino in età dei flavi · I. C. Virgilio Plesso Trento e Trieste

GIOCANDO NEL TEMPO


Città: Roma   Classe: Classi IA / IIA / IIB
Professori: Monica Mecchia, Antonietta Rodorigo

.

Il bambino in età dei flavi · I. C. Virgilio Plesso Trento e Trieste

I GIOCHI DEI BAMBINI ROMANI


Città: Roma   Classe: Classe III A
Professori: Luisa Furia, Marina Cantù

È stato scelto come argomento da sviluppare "I GIOCHI DEI BAMBINI ROMANI" stabilendo un parallelo con i giochi moderni.
La fase progettuale ha seguito questo iter:
- documentazione da libri vari per quanto riguarda i giochi e i costumi;
- scelta dei giochi;
- organizzazione dei laboratori;
- realizzazione di fotografie.
I giochi scelti sono stati:
- giochi con le noci, Ludus castellorum e gioco su tavola inclinata;
- il gioco dei birilli romani;
- il gioco dei gladiatori;
- il gioco con le bambole.
Con l'aiuto degli alunni si è individuato il parallelismo tra:
- il gioco delle noci e il gioco delle biglie;
- il gioco dei birilli romani con quello dei birilli moderni;
- il gioco delle spade dei gladiatori con il gioco delle nuove armi (nerf, mitra, pistole...);
- il gioco delle bambole romane con le bambole di oggi (Barbie, CiccioBello, Winx).
I laboratori hanno visto la realizzazione di:
- corazze, scudi e spade con il cartone e pittura;
- abiti realizzati con magliette pitturate;
- birilli con uova di polistirolo pitturati;
- bambole realizzate con la creta su un'anima di ferro e successivamente pitturate.

Il bambino in età dei flavi · I.C. Virgilio Plesso

I GIOCATTOLI
NEL TEMPO E NELLO SPAZIO


Città: Roma   Classe: IIIA
Professori: Docente Maria Felicita Caldarulo

L' argomento "il gioco e i giocattoli nel tempo e nello spazio".
I bambini della classe III A.Cadlolo, nell' ambito del lavoro di programmazione di storia, partendo dalla propria storia personale e proseguendo a ritroso nella linea del tempo, all'infanzia dei propri nonni, hanno avviato una ricerca sull' infanzia dei nonni e in particolare sui loro giochi.

Il bambino in età dei flavi · Istituto Comprensivo Virgilio di Roma

BIGHE E TOPI


Città: Roma   Classe: Classe II A - PlessoAlberto Cadlolo
Professori: Daria Mattogno, Roberta Barboni

Da che mondo è mondo si sa che i bambini (e non solo) hanno sempre amato il gioco.
I giochi preferiti dai bimbi tra i quattro e i dieci anni sono giochi di simulazione di ruoli (mamma e figlio/a, maestra e allievo/a, dottore e malato/a), oppure di scenari o eventi (cucinare per finta o per davvero, apparecchiare e mangiare, chiacchierare tra signore, fare la guerra, aggiustare le macchinine, fare gare finte di rally o di cross) e tutto ciò che la fantasia dei bambini inventa per comprendere e interpretare il mondo, in particolare il mondo degli adulti che a volte per loro è tanto misterioso.

Il bambino in età dei flavi · Scuola in Ospedale Bambino Gesù

LA ROMA DEI FLAVI


Città: Roma   Classe: Lavori sezione OBG PRIMARIA, SEC. I GRADO
Professori: .

Il progetto didattico svolto da bambini del primo ciclo d'istruzione che si trovano a vivere uno dei momenti più delicati della loro vita, il ricovero ospedaliero, si concentra sulla tematica dell'educazione ed istruzione dei bambini al tempo dei Flavi. Oltre ad una panoramica sulla struttura della scuola, i bambini si sono soffermati ad analizzare la quotidianità  di uno studente romano e dell'insegnante che lo accompagnava.

 

Comitato Nazionale Vespasiano Indissoluble.com